“La ragazza della palude”, di Delia Owens (trad. Lucia Fochi)

"Cosa vuol dire, dove cantano i gamberi di fiume? Lo diceva anche mamma. Vai più lontano che puoi, fino laggiù, dove cantano i gamberi di fiume" Ma che bello, questo racconto di cose piccolissime e immense. Ambientato nella North Carolina degli anni '50, tra gli acquitrini e le paludi che caratterizzano quel pezzo di costa … Leggi tutto “La ragazza della palude”, di Delia Owens (trad. Lucia Fochi)

“Orizzonte perduto”, di James Hilton (trad. Simona Modica)

"Ho trovato proprio dei bei libri [scrisse]. Tutti di seconda mano, perciò forse li hai letti anche tu. Romanzi: Orizzonte perduto di James Hilton, che parla del Tibet" ("I Cazalet - Confusione"*) "Ebbene, anche in questo caso, vi sono due modi differenti di vedere le cose. Perbacco, ma pensi a tutti coloro che darebbero quanto … Leggi tutto “Orizzonte perduto”, di James Hilton (trad. Simona Modica)

Un ebook non ci salverà, ma forse sì. 2: #Microgrammi

#IlRiccioNellaNebbia è la fiaba preferita di mio marito. Racconta la storia di un piccolo riccio che, all'imbrunire, col suo barattolo di marmellata attraversa il bosco per andare dal suo amico orso a bere il tè. Capita però che una sera finisca per perdersi nella nebbia - e il bosco si popola di creature di tenebra … Leggi tutto Un ebook non ci salverà, ma forse sì. 2: #Microgrammi

Un ebook non ci salverà, ma forse sì. 1: Gli Squali

Di questi tempi accade che chi prima leggeva adesso non ne possiede più l'attitudine, e si capisce. C'è però chi, magari contrariamente al passato, gliela fa - e riesce o a concentrarsi su questioni lunghissime oppure - vuoi per il tempo a disposizione, drasticamente diminuito, vuoi per quella necessità che il lettore sente spesso, di … Leggi tutto Un ebook non ci salverà, ma forse sì. 1: Gli Squali

“Doggerland”, di Élisabeth Filhol (trad. Giovanni Bogliolo)

"- Come te lo immagini il nostro futuro? (...) - Non vedo che cosa possa sbloccare la situazione - Una rivoluzione dei costumi, un cataclisma planetario? - Basterebbe un evento straordinario. Con un reale costo umano e finanziario (...) - Un evento capace di farci rivalutare il rapporto rischi benefici" Difficile dire quanto questo libro … Leggi tutto “Doggerland”, di Élisabeth Filhol (trad. Giovanni Bogliolo)

“Instagram al tramonto”, di Paolo Landi

"Il social più alla moda e più glamour ci fa intendere che bisognerebbe vergognarsi di non essere felici. La foto del cane, la pasta al pomodoro con le foglie di basilico, il sorriso di nostro figlio ma anche la piscina del resort, la tavola lussuosamente imbandita, l'amore fotografato in tutte le sue declinazioni: sono questi … Leggi tutto “Instagram al tramonto”, di Paolo Landi

“Vita su un pianeta nervoso”, di Matt Haig (trad. Silvia Castoldi)

"E sono convinto che il motivo per cui i supermercati rappresentano un fattore scatenante così potente è che sono già derealizzati. Come i centri commerciali, anche loro sono luoghi completamente innaturali. Ormai sembreranno fuori moda, quasi pittoreschi, in quest'era di shopping online, ma sono comunque molto più moderni della nostra biologia. La luce non è … Leggi tutto “Vita su un pianeta nervoso”, di Matt Haig (trad. Silvia Castoldi)

I Cazalet – “Confusione”, di Elizabeth J. Howard (trad. Manuela Francescon)

"I piani non possono mai essere semplici quando coinvolgono altre persone; lo sembrano quando uno se li fa nella propria testa, ma quando entra in scena l'altra parte in causa ecco che le intenzioni più semplici s'incrinano sotto il peso del conflitto" Non si può più fare a meno dei #Cazalet. Sono la nostra zona … Leggi tutto I Cazalet – “Confusione”, di Elizabeth J. Howard (trad. Manuela Francescon)